Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
Elite-Under23
Juniores
Allievi
Esordienti
Cicloamatori

Ciclismo.info - Le News :

Corsanico e' pronta per la prova tricolore riservata agli Under23

Primo Piano - 29 Giu 2019 


Ebbene si, ci avviamo alla fine di una settimana che rimarra' impressa nelle nostre menti e nei nostri cuori, consapevoli che grazie all'aiuto di tante persone siamo riusciti a realizzare qualcosa di impensabile per la nostra societa' S.C. Corsanico Asd, portando un valore aggiunto per il nostro paese e per l'intera Versilia.
Spenti i riflettori domenica sera siamo certi che si continuera' a parlare nei bar paesani di questa settimana, cosi come durante le prossime gare sparse in tutta Italia per l'accoglienza dimostrata, avendo saputo raccontare anche l'umanita' delle persone che fanno parte di questa grande carovana, dagli atleti ai direttori sportivi, dai giudici di gara, ai direttori di corsa. Poi ci sono i risultati sportivi che hanno dimostrato la scelta giusta dei percorsi e delle decisione intraprese in fase di candidatura.

Le prove contro il tempo sono terminate, ma ci attende la gara piu' importante "La Regina", la corsa con cui vogliamo festeggiare il nostro 30° anniversario della manifestazione..
La tensione e' alta alla vigilia, affinche' tutto proceda nel migliore dei modi, domenica Corsanico sara' la capitale del ciclismo italiano....
Gia' annunciata la presenza del Presidente Federale Renato Di Rocco, gran parte dei Consiglieri Nazionali, il CT della nazionale Under 23 Marino Amadori, il Presidente del Comitato Regionale Giacomo Bacci, Il Presidente del Comitato Provinciale Battaglia oltre alle varie istituzioni che hanno sostenuto la candidatura: il Presidente del Consiglio Regionale Toscano Eugenio Giani, il Presidente della Provincia di Lucca Luca Menisini, il Sindaco di Camaiore Alessandro del Dotto, il Sindaco uscente di Massarosa Franco Mungai e la nuova Amministrazione di Alberto Coluccini.

Ci saranno i migliori atleti nazionali selezionati dai vari comitati regionali per un totale di 173 iscritti, che si daranno battaglia su un percorso reso ancora piu' duro dalla variante del percorso resa necessaria per le note vicende burocratiche: 5 passaggi sul Monte Magno e 4 volte sulla salita di Corsanico (con 3 passaggi sui temibili "Venti") su un anello di 153,90 km. Attenzione alle discese che potrebbero essere determinanti per l'esito della gara perche' sia la discesa di Pedona che quella del Monte Pitoro sono tecniche e potrebbero favorire i discesisti piu' bravi. Se il caldo torrido continuera', come abbiamo vissuto in questi giorni, saranno pochi i corridori che taglieranno il traguardo finale.

Dura fare nomi di favoriti perche' la gara sara' difficile da controllare.... Ogni squadra al massimo potra' schierare 6 atleti (saranno molte le squadre che partiranno con meno corridori), poi sara' necessario capire se i corridori avranno riempito i serbatoi dopo le fatiche del Giro d'Italia Under 23, molto impegnativo con ben dieci giorni di gara.
Qualche nome proviamo a farlo... sicuramente la Dimension Data di Francesco Chicchi dispone di uno dei grandi papabili come Matteo Sobrero, neo Campione di Italia a cronometro della categoria, ma a fronteggiarlo ci sara' la Colpack di Bagioli e Covi e lo squadrone veneto della Zalf Euromobil Fior. Ma anche lo scalatore Giovanni Aleotti del CTF sul podio della cronometro o Filippo Conca, Kevin Colleoni (Bs Carrera Asd) possono ambire alla maglia tricolore. Sara' gara dura e imprevedibile.

Per quanto riguarda la viabilita' sara' meno problematica rispetto alla gara di mercoledi 26 giugno, perche' il traffico sara' bloccato dieci minuti prima del transito della gara per poi essere riaperto dopo il passaggio degli atleti. Piu' complicato arrivare a Corsanico da entrambi i versanti di Pedona e di Piano di Conca, visto il grande afflusso di persone previsto per vedere i corridori. I parcheggi del paese saranno riservati alle squadre dei corridori. Sono previsti dei luoghi di sosta straordinari nei pressi del campo sportivo delle "Colline" di Bargecchia/Corsanico. Mentre dietro la farmacia comunale a Piano di Conca partiranno due pulmini dalla mattina per portare il pubblico verso l'arrivo per poi garantirne il ritorno.
Agli appassionati della Versilia si consiglia di salire con motocicli o ancora meglio in bicicletta... per evitare ingorghi o problemi al passaggio gara.

Sara' una grande giornata di sport che potrete seguire in differita anche su RAI Sport (40 minuti dopo la cerimonia di premiazione) o con live parziali sulla pagina Facebook "Campionati Italiani Ciclismo - Corsanico 2019". Orario di arrivo previsto alle ore 17:30 a Corsanico in Via delle Sezioni.
In bocca al lupo agli atleti... e che vinca il migliore!!!

Raffaello Giannini







Primo Piano - 29 Giu 2019 


Copyright © 2008 Ciclismo.info - All rights reserved